Corso di Qualificazione in Psicologia Giuridica-Forense

MASTER IN PSICOLOGIA GIURIDICO-FORENSE
18ª edizione

DIREZIONE: Prof. Alessandro Salvini

inizio: DOMENICA 8 OTTORE 2017

Il corso

Il Master in psicologia giuridica propone una formazione operativa, adeguata ai diversi scenari professionali, come le ‘consulenze tecniche’, le ‘perizie’, la ‘psicodiagnostica forense’, la ‘mediazione giudiziaria ed extragiudiziaria’, gli ‘affidi’, le ‘adozioni’ la ‘valutazione del danno’ e i temi collegati alla domanda. Le varie aree di competenza
saranno sviluppate dai docenti sia sul piano tecnico psicogiuridico, sia su quello delle metodiche: esemplificazioni, simulazioni ed esercitazioni completeranno ogni unità’ didattica identificata con un tema specifico (vedi programma formativo).

Gli allievi

Questa proposta formativa è rivolta sia agli psicologi che intendono qualificarsi in questo specifico ambito professionale, sia agli psicologi interessati ad ampliare ed approfondire la loro competenza, in quanto già operanti nel settore clinico-terapeutico e sociale, o in quello educativo e della salute, o con esperienze in atto come operatori di comunità
terapeutiche, giudici onorari, responsabili di servizi pubblici o di strutture convenzionate. Inoltre potranno iscriversi in qualità di ‘frequentanti uditori’ tutti coloro che sono in possesso di un titolo professionale pertinente (laureati in giurisprudenza, o in servizio sociale, o educatori professionali, o laureandi in psicologia o in sociologia) ma che non
possono esercitare la professione di psicologo consulente o di perito in ambito giuridico, in quanto non iscritti all’Ordine degli psicologi.

I docenti

Le lezioni ed esercitazioni saranno attuate da una docenza qualificata sul piano scientifico e dell’esperienza giuridico professionale, come avvocati, professori universitari, psicoterapeuti, criminologi, psicologi responsabili di unità operative nei settori della devianza e della consulenza.

Come manuale e guida del corso sarà dato agli iscritti il volume:

Salvini, A. Ravasio, A., Da Ros,T. (2011). Psicologia clinica giuridica, Giunti, Firenze.

Le iscrizioni

Chi intendesse frequentare il corso può inviare una domanda indicante la propria qualifica professionale, il titolo di studio e se iscritto o meno all’Ordine degli psicologi o ad altro Ordine. Gradito anche un sintetico curriculum. Necessario quest’ultimo per consentire ai docenti un’adeguata programmazione dei contenuti didattici. Completato l’iter formativo, al professionista psicologo verrà rilasciato l’Attestato di qualificazione in psicologia giuridico-forense. Un attestato di frequenza, in qualità di uditore, verrà invece rilasciato agli allievi non iscritti all’Ordine degli psicologi o con altra qualifica professionale. Le iscrizioni verranno stabilite secondo l’ordine di arrivo della richiesta. Il numero dei posti disponibili è di 20.

Durata e Conclusione del corso

L’impegno didattico è distribuito in 100 ore di attività formativa. Il Corso avrà inizio il 22 ottobre 2016, previo incontro individuale degli iscritti con il coordinatore didattico, Prof. Antonio Iudici, che potrà essere concordato tramite e-mail o per telefono con la Segreteria dell’Istituto di Psicologia e Psicoterapia Centro di Psicologia Giuridica.

Il corso inizia il 08/10/2017
Costo del corso: 1.300 euro + IVA

Presentazione del corso
Calendario